Back to Question Center
0

NRF: "Previsioni per le vacanze più ottimistiche" dalla recessione

1 answers:

NRF: “Most Optimistic” Holiday Forecast Since Recession

Nella sua previsione annuale per le vendite natalizie, la NRF prevede un aumento dell'1,1% a $ 586. 1 miliardo *: è superiore all'aumento medio annuo delle vendite di 10 anni del 3,5%. (Le vendite effettive delle vacanze nel 2011 sono cresciute del 5%. **)

"Questa è la previsione più ottimista che la NRF ha rilasciato dalla recessione - servidor dedicado gerenciado. Nonostante le incertezze che esistono nella nostra economia e tra i consumatori, crediamo che vedremo una solida crescita delle vendite delle vacanze quest'anno ", ha affermato Matthew Shay, presidente / ceo della NRF. "Variabili tra cui le imminenti elezioni presidenziali, la confusione che circonda il 'precipizio fiscale' e le preoccupazioni relative alla futura crescita economica potrebbero combinarsi per influenzare i piani di spesa dei consumatori, ma nel complesso siamo ottimisti sul fatto che le promozioni dei rivenditori colpiranno la giusta cordata con gli acquirenti delle vacanze. "

Mentre i recenti dati del governo danno messaggi contrastanti sugli indicatori economici che potrebbero influenzare le vendite delle vacanze, come il tasso di disoccupazione dell'8%, emergono indicatori positivi che mostrano un" consumatore cauto ma capace ", sostenuto dall'aumento del consumatore. fiducia e aumento dei prezzi delle case.

"Sebbene moderato rispetto a quello che abbiamo vissuto negli ultimi due periodi di vacanza, la previsione è un aspetto pragmatico di cosa aspettarsi quest'anno dato l'attuale tasso di crescita economica", ha detto l'economista capo della NRF Jack Kleinhenz, Ph. D. "C'è ancora qualche ansia generale tra i consumatori quando si tratta di come lo stato dell'economia sta influenzando i loro piani di spesa, ma i rivenditori possono aspettarsi di vedere l'eccitazione intorno alle loro promozioni e molti cacciatori di occasioni sia online che nei negozi in arrivo. mesi. "

Le previsioni di vendita delle vacanze di NRF si basano su un modello economico che utilizza diversi indicatori tra cui la fiducia dei consumatori, il credito al consumo, il reddito personale disponibile e le precedenti uscite mensili delle vendite al dettaglio. La previsione ora include la categoria "non-store" (direct-to-consumer, chioschi e vendite online.)

Shop. org: Vendite di vacanze online per crescere del 12%

Per la prima volta nella sua storia, Negozio. org ha rilasciato oggi le sue previsioni di vendita per le vacanze online nel 2012, aspettandosi che le vendite crescano del 12% rispetto alle ultime festività natalizie fino a $ 96 miliardi. *** Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti stima che le vendite di e-commerce del quarto trimestre 2011 siano aumentate del 15%. Negozio. org definisce le festività natalizie come vendite nei mesi di novembre e dicembre.

"Il retail online è stato un punto luminoso per anni e non prevediamo che la tendenza cambierà presto, specialmente con la crescita dei dispositivi mobili", ha aggiunto Shay. "Oltre a migliorare l'esperienza del sito, i rivenditori hanno speso l'anno investendo nell'ottimizzazione delle loro piattaforme mobili e social, proprio ciò che gli acquirenti delle vacanze stanno cercando. "

Occupazione stagionale a crescere tra 585.000 e 625.000

Secondo la NRF, i rivenditori dovrebbero assumere tra 585.000 e 625.000 lavoratori stagionali in questo periodo festivo, che è paragonabile ai 607.500 impiegati stagionali che hanno assunto. l'anno scorso.

"Il settore del commercio al dettaglio crea centinaia di migliaia di posti di lavoro in ogni stagione di vacanze aggiungendo nuovo personale nei negozi, nei centri di distribuzione e nei servizi di assistenza clienti in tutto il paese. Oltre ai nuovi lavori, molti rivenditori offrono anche allo staff esistente l'opportunità di lavorare più ore se lo desiderano ", ha affermato Shay.

Informazioni sulla National Retail Federation

Essendo la più grande associazione al mondo al dettaglio e la voce del retail in tutto il mondo, l'affiliazione globale di NRF comprende rivenditori di tutte le dimensioni, formati e canali di distribuzione e catene di ristoranti. e partner industriali degli Stati Uniti e oltre 45 paesi all'estero. Negli Stati Uniti, NRF rappresenta un settore che comprende più di 3. 6 milioni di stabilimenti e che rappresentano direttamente e indirettamente 42 milioni di posti di lavoro, uno su quattro posti di lavoro negli Stati Uniti. L'impatto del retail totale sul mercato al dettaglio è di $ 2. 5 miliardi di dollari l'anno, e la vendita al dettaglio è un barometro quotidiano della salute dell'economia della nazione. www. NRF. com. Le vendite nel settore della vendita al dettaglio comprendono la maggior parte delle categorie di vendita tradizionali, tra cui negozi, negozi di auto e accessori, discount, grandi magazzini e negozi specializzati, ed esclude le vendite presso concessionari, distributori di benzina e ristoranti.

** Le vendite al dettaglio per le vacanze negli ultimi anni sono state aggiornate in base alle revisioni del Dipartimento del commercio statunitense e la NRF ha recentemente rivisto il modo in cui calcola le vendite al dettaglio includendo ricambi non auto e auto. negozi di accessori.

*** Negozio. Le stime di org si basano sui dati raccolti dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, dalla Federal Reserve, dal censimento degli Stati Uniti, dal Consiglio della Conferenza e dai calcoli dell'NRF. Questi includono reddito personale e spesa, credito al consumo, fiducia dei consumatori e precedenti rapporti mensili al dettaglio.

April 5, 2018